🎙 Bernardeschi: «La Spagna è uno stimolo. L'Italia deve fare quello che sa fare»

di Tutto Nazionali Redazione
Fonte: UEFA.com/FIGC.it
articolo letto 91 volte
© Getty Images
© Getty Images

Federico Bernardeschi, attaccante classe '94 dell'ACF Fiorentina, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, come riportano il sito ufficiale della UEFA (uefa.com) e della FIGC (figc.it), al termine della 6ª giornata del Gruppo G del Round 1 delle European Qualifiers alla 2018 FIFA World Cup Russia™, che ha visto gli Azzurri vincere per 5-0 contro il Liechtenstein (📋 Italia vs Liechtenstein 5-0, 11 giugno 2017) presso lo Stadio Friuli Dacia Arena di Udine (UD):

«Abbiamo fatto una buonissima partita anche nel primo tempo, solo il gol è arrivato tardi. Noi che siamo entrati dalla panchina abbiamo dato più freschezza e lucidità è normale visto che eravamo meno provati. La Spagna di certo è uno stimolo, quando sai di dover affrontare una grandissima squadra gli stimoli aumentano. L'Italia deve fare quello che sa fare, produrre gioco e fare quello che sappiamo così potremmo giocarcela con tutti».

Sullo Stadio Friuli Dacia Arena di Udine (UD): «Ho debuttato qui in Nazionale (contro la Spagna, ndr) e un esordio in azzurro è qualcosa di speciale che ti porti dentro tutta la vita. Ora - sottolinea l'Azzurro - andrò a disputare l'Europeo con l'Under 21 con la consapevolezza che possiamo giocarcela con tutti. Sappiamo di essere forti, di avere una squadra competitiva e di essere un grandissimo gruppo, cosa fondamentale per un torneo del genere. Dobbiamo trovare dentro di noi stessi l'orgoglio di rappresentare una nazione. Certo, ho tanta voglia di aiutare e far parte della Nazionale maggiore, la determinazione non deve mai mancare: più ce l'hai e sei convinto e più puoi fare cose positive».


Altre notizie
Mercoledì 14 Giugno
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI