Zappacosta: «I fischi non fanno piacere ma sono giustificati»

di Alessandro Paoli
Fonte: TMW Radio
articolo letto 71 volte
© Getty Images
© Getty Images

Davide Zappacosta, difensore classe '92 del Chelsea FC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di TMW Radio (tmwradio.com) al termine della 9ª giornata del Gruppo G del Round 1 delle European Qualifiers alla 2018 FIFA World Cup™, che ha visto gli Azzurri pareggiare per 1-1 contro l'ERJMacedonia (Italia vs ERJ Macedonia 1-1, 6 ottobre 2017) presso lo Stadio Olimpico Grande Torino di Torino (TO):

«Quando prendi gol vuol dire che diverse cose non funzionano. Abbiamo disputato un buon primo tempo, ma il secondo è stato insufficiente e purtroppo è arrivato il pareggio. Analizzeremo questa partita col mister per cercare di evitare gli stessi errori nelle prossime partite. Fischi? C'è stato un calo che ci può stare, così come i fischi. Naturalmente dobbiamo dare ogni volta il massimo, i fischi non ci fanno piacere, vorremmo essere sempre sostenuti dal nostro pubblico, ma stavolta sono giustificati. Spagna? Le sconfitte fanno parte del nostro lavoro, non possono demoralizzarci così come non possono caricarci troppo delle vittorie. Dobbiamo essere sempre coerenti».


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI