🎙 Calabria: «Siamo usciti a testa alta. Questa squadra avrebbe meritato la finale»

di Alessandro Paoli
Fonte: FIGC.it
articolo letto 171 volte
© Getty Images
© Getty Images

Davide Calabria, difensore classe '96 dell'AC Milan, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport al termine della semifinale della fase finale della UEFA European Under-21 Championship Poland 2017, che ha visto l'Italia Under 21 del CT Luigi Di Biagio perdere per 3-1 contro i pari categoria della Spagna (đź“‹ Spagna U21 vs Italia U21 3-1, 27 giugno 2017):

«Abbiamo fatto tutti un'ottima partita, dal primo all'ultimo - afferma l'Azzurrino -. Sapevamo che la Spagna è una squadra in forma con dei giocatori fortissimi, ma lo siamo stati anche noi. Penso che abbiamo tenuto botta finché non c'è stata l'espulsione (rimediata da Roberto Gagliardini [FC Internazionale] per doppio giallo al 58', ndr), un episodio a nostro sfavore che ci ha un attimo disuniti, ma, ciò nonostante, siamo riusciti a trovare il gol».

«Giocare ogni due, tre giorni - prosegue Calabria - ti lascia un po' di stanchezza addosso. Quando siamo calati fisicamente è uscita fuori la loro tecnica. Siamo usciti a testa alta e parzialmente contenti perché avremmo voluto giocarci la finale. Visti i calciatori di cui è composta questa rosa, forse, lo avremmo anche meritato. Ci dispiace per i tifosi, sia quelli che erano qui che per quelli che erano a casa».

Sul calciomercato: «Il mercato non ci ha minimamente distratto. Eravamo in ritiro e pensavamo unicamente a fare bene, come abbiamo fatto pur se non siamo riusciti ad arrivare in finale».


Altre notizie
Mercoledì 16 Agosto
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitĂ  alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI