SEZIONI NOTIZIE

AMICHEVOLE - Italia vs Repubblica Ceca 4-0

di Alessandro Paoli
Vedi letture
Nell'amichevole internazionale odierna l'Italia del CT Roberto Mancini vince 4-0 la Repubblica Ceca del selezionatore Jaroslav Šilhavý
© Alessandro Paoli
© Alessandro Paoli
© foto di TuttoNazionali.com

Nell'amichevole internazionale odierna l'Italia del CT Roberto Mancini vince 4-0 contro la Repubblica Ceca del selezionatore Jaroslav Šilhavý.

Ha seguito l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta televisiva su Rai 1 HD, il Direttore ALESSANDRO PAOLI

TABELLINO

Amichevole internazionale

Venerdì 4 Giugno 2021 - ore 20:45

Stadio "Renato Dall'Ara" di Bologna (BO)

Italia vs Repubblica Ceca 4-0

ITALIA (4-3-3) : Donnarumma; Florenzi (86' Tolói), Bonucci [C], Chiellini (C) (64' Acerbi), Spinazzola (64' Emerson Palmieri); Barella, Jorginho (64' Cristante), Locatelli; Berardi (78' Chiesa), Immobile (78' Raspadori), Insigne.
A disp.: Sirigu (GK), Meret (GK), Di Lorenzo, Pessina, Belotti, Bernardeschi.
All.: Mancini.


 

REPUBBLICA CECA (4-1-4-1) : Pavlenka; Coufal, Brabec, Čelůstka (46' Zima), Bořil; Král; Masopust (61' Ševčík), Darida (C) (81' Sadílek), Barák (46' Souček [C]), Jankto (61' Vydra); Krmenčík (46' Schick).
A disp.: Vaclík (GK), Mandous (GK), Kadeřábek, Matějů, Pekhart, Pešek.
All.: Šilhavý.

 

Arbitro: Lionel Tschudi (Svizzera).
Assistente 1: Sladan Josipović (Svizzera).
Assistente 2: Matthias Sbrissa (Svizzera).
Quarto Ufficiale: Alessandro Prontera (Italia).

Marcatori: 23' Immobile (Italia), 42' Barella (Italia), 66' Insigne (Italia), 73' Berardi (Italia).

Ammoniti: nessuno.
Espulsi: nessuno.

Note: recupero 2'pt, 2'st. Calci d'angolo: 7-1. Temperatura: 27°C (Serata serena).

Spettatori: porte chiuse.

LIVE

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà la Repubblica Ceca.

2'Jankto, dalla fascia sinistra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Masopust che, inseritosi nei pressi del vertice destro dell'area piccola azzurra, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 12 ceco, dopo aver rimbalzato a terra, termina tra le mani di un attento Donnarumma posizionato centralmente.

7'Barák, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il mancino, per Krmenčík che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 11 ceco è deviato in calcio d'angolo dalla sinistra dal vicino Florenzi con il mancino.

8' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il mancino, da Jankto per Brabec che, posizionato nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, effettui una sponda aerea all'indietro, con un colpo di testa, per l'accorrente Bořil, il quale, di prima intenzione, calcia a rete dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra. Il destro di controbalzo del numero 18 ceco è murato dal vicino Locatelli.

9' - Immobile, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal passaggio filtrante di Insigne, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione del numero 17 azzurro termina alta a lato alla sinistra.

11' - Chiellini, vistosamente sanguinante al capo, si reca a bordo campo per essere medicato dai medici azzurri.

12' - Chiellini, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso a bordo campo, rientra sul terreno di gioco con il permesso del direttore di gara.

16' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia ceca, il pallone arriva sui piedi di Locatelli che, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il destro, calcia a rete. La conclusione di controbalzo del numero 5 azzurro termina debolmente a lato alla sinistra.

16'Krmenčík, dai 40m in posizione centrale, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione di controbalzo del numero 11 ceco termina abbondantemente alta a lato alla sinistra.

18' - Bonucci, dopo un contrasto lungo la fascia destra con Krmenčík, rimane a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso sul terreno di gioco dei medici azzurri, che lo accompagnano a bordo campo.

21' - Bonucci, dopo aver ricevuto le cure mediche del caso a bordo campo, rientra sul terreno di gioco con il permesso del direttore di gara.

22'Barák, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione del numero 7 ceco è murata dall'intervento difensivo del vicino Locatelli.

23' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Sugli sviluppi di una corta respinta della difesa ceca, nello specifico un colpo di testa in elevazione di Brabec sul lob filtrante di Insigne, il pallone arriva ad Immobile che, dai pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, controlla, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 17 azzurro, dopo essere stata deviata con il mancino dal vicino Čelůstka, trafigge Pavlenka sul primo palo portando in vantaggio gli Azzurri.

28' - Percussione palla al piede da parte di Barella che, giunto nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Immobile che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola ceca, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in tuffo del numero 17 azzurro termina debolmente a lato alla sinistra.

32' - COOLING BREAK! L'arbitro, lo svizzero Lionel Tschudi, concede sessanta secondi ad entrambe le squadre per constire loro un momento di ristoro.

39' - Spinazzola, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza del numero 4 azzurro è murata da Coufal posizionato a centro area.

40' - Percussione palla al piede da parte di Insigne che, giunto nei pressi del lato corto sinistro dell'area piccola avversaria, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. Il tiro-cross a mezz'altezza del numero 10 azzurro termina sull'esterno della rete.

42' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Percussione palla al piede da parte di Barella che, giunto nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 18 azzurro, eseguita scivolando, è deviata dall'intervento difensivo del vicino Bořil prima di trafigge Pavlenka sulla sinistra a fil di palo.

45' - L'arbitro, lo svizzero Lionel Tschudi, assegna due (2) minuti di recupero.

45'+2 - Termina il primo tempo. L'Italia conduce 2-0 contro la Repubblica Ceca all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Triplo cambio Repubblica Ceca all'intervallo: escono ČelůstkaBarákKrmenčík, entrano ZimaSouček e Schick.

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

47' - Sugli sviluppi di una corta respinta delle retroguardia azzurra, precisamente un colpo di testa in elevazione di Barella, il pallone arriva a Bořil che, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, controlla con il petto e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione di controbalzo del numero 18 ceco termina ampiamente alta a lato alla sinistra.

50' - Calcio di punizione dai pressi del lato corto destro dell'area di rigore ceca calciato, con il mancino, da Berardi. La conclusione rasoterra a giro del numero 11 azzurro è respinta in calcio d'angolo dalla destra da un attento Pavlenka posizionato a copertura del primo palo.

54' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il mancino, da Berardi per Insigne che, posizionato nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione al volo del numero 10 azzurro, dopo essere rimbalzata a terra, termina comodamente tra le braccia di un attento Pavlenka posizionato centralmente.

58' - Insigne, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria lasciando sul posto Souček, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a giro del numero 10 azzurro è deviata da Brabec prima di terminare alta a lato alla destra, quindi in corner per gli Azzurri.

59' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Florenzi per Chiellini che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino al volo ad incrociare del numero 3 azzurro termina di poco a lato alla destra.

61' - Doppio cambio Repubblica Ceca: escono Jankto e Masopust, entrano VydraŠevčík.

62'Souček, dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore azzurra, serve un preciso rasoterra all'indietro, con il destro, per l'accorrente Král che, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il destro rasoterra del numero 21 ceco termina a lato alla sinistra.

64' - Triplo cambio Italia: escono Jorginho, Spinazzola e Chiellini, entrano Cristante, Emerson Palmieri ed Acerbi.

66' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Insigne, servito nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria da Immobile, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La concusione rasoterra a giro del numero 10 azzurro trafigge Pavlenka nell'angolino basso alla destra consentendo agli Azzurri di portarsi sul 3-0.

73' - Ševčík, servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria dal passaggio rasoterra filtrante di Souček, prende la mira e, con il destro, calcia a rete. La conclusione ad incrociare del numero 13 ceco, dopo essere stato smorzato da Bonucci, termina comodamente tra le mani di Donnarumma.

73' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Berardi, servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria dal passaggio rasoterra filtrante di Insigne, controlla, finta l'esecuzione di tiro con il mancino mettendo a sedere Pavlenka e, sempre con il mancino, calcia a rete. Il pallonetto del numero 11 azzurro trafigge il numero 23 ceco a fil di palo sulla destra portando gli Azzurri sul 4-0.

77'COOLING BREAK! L'arbitro, lo svizzero Lionel Tschudi, concede sessanta secondi ad entrambe le squadre per constire loro un momento di ristoro.

78' - Doppio cambio Italia: escono Berardi ed Immobile, entrano Chiesa e Raspadori.

79' - Chiesa, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza a giro del numero 14 azzurro è bloccata da un attento Pavlenka posizionato centralmente.

81' - Settimo ed ultimo cambio Repubblica Ceca: esce Darida, entra Sadílek.

86' - Sesto cambio Italia: esce Florenzi, entra Tolói.

90' - L'arbitro, lo svizzero Lionel Tschudi, assegna due (2) minuti di recupero.

90'+1Ševčík, dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La violenta conclusione rasoterra ad incrociare del numero 13 ceco è murata dall'intervento in scivolata, con il mancino, di Locatelli.

90'+2 - Termina a Bologna (BO). L'Italia vince 4-0 contro la Repubblica Ceca nell'amichevole internazionale odierna.

Altre notizie
Domenica 20 giugno 2021
21:50 Nazionale A Bastoni: «I veterani sono bravi a far inserire i ragazzi più giovani» 21:40 Nazionale A Chiesa: «Questo gruppo può fare la differenza. Viviamo il sogno» 21:30 Nazionale A Verratti: «La nostra forza è il gruppo. Ci giochiamo tutto in 90 minuti» 21:20 Nazionale A Pessina: «La mia è una bella favola. C'è tanto di Gasperini se sono qua» 21:10 Nazionale A Mancini: «Fa piacere aver eguagliato il record di imbattibilità Pozzo» 21:00 Primo Piano PAGELLE ITALIA vs GALLES 1-0 - Pessina risolutivo 20:55 Primo Piano Italia vs Galles 1-0, Chiesa eletto Star of the Match 16:40 Primo Piano UEFA EURO 2020™ - Italia vs Galles 1-0
Sabato 19 giugno 2021
18:40 Nazionale A Belotti: «Darò tutto me stesso per regalare una gioia ai tifosi italiani» 18:30 Nazionale A Mancini: «Galles? Sarà una partita tosta contro un avversario difficile» 15:00 Nazionale A Azzurri in viaggio verso Roma. Conferenza stampa alle 17:15
Venerdì 18 giugno 2021
16:00 Nazionale A Chiesa: «Siamo ventisei titolari. Galles? Squadra forte e tenace»
Mercoledì 16 giugno 2021
23:25 Nazionale A Acerbi: «L'importante era passare il turno. Siamo tutti titolari» 23:20 Nazionale A Barella: «Bello vivere queste emozioni. Galles? L'obiettivo è vincere» 23:15 Nazionale A Berardi: «Cerco sempre di dare il massimo. Posso ancora crescere» 23:10 Nazionale A Locatelli: «Gruppo fantastico. La doppietta? Un'emozione grandissima» 23:05 Nazionale A Mancini: «Abbiamo creato tanto. Locatelli? Ha fatto una grande partita» 23:00 Primo Piano PAGELLE ITALIA vs SVIZZERA 3-0 - Locatelli strepitoso 22:55 Nazionale A Italia-Svizzera 3-0, Locatelli eletto Star of the Match 19:40 Nazionale A UEFA EURO 2020™ - Italia vs Svizzera 3-0