🎙 Caldara: «Siamo davvero felici. Contro la Spagna faremo il massimo»

di Alessandro Paoli
Fonte: Rai Sport
articolo letto 178 volte
© Getty Images
© Getty Images

Mattia Caldara, difensore classe '94 dell'Atalanta BC, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport al termine della 3ª giornata del Gruppo C della fase a gironi della fase finale della UEFA European Under-21
Championship Poland 2017
, che ha visto gli Azzurrini vincere per 1-0 contro la Germania (📋 Italia U21 vs Germania U21 1-0, 24 giugno 2017) qualificandosi alle semifinali della manifestazione:

«Sì, siamo felici - afferma l'Azzurrino -. Dopo aver passato due giorni un pochino brutti, siamo davvero felici perché sapevamo, ed eravamo consapevoli, della nostra forza e questo ci ha aiutato a fare una grande partita stasera, quindi siamo davvero felici».

Sull'infortunio che l'aveva escluso dalla precedente partita contro la Repubblica Ceca (📋 Repubblica Ceca U21 vs Italia U21 3-1, 21 giugno 2017): «Sì, avevo un piccolo problema dietro al flessore ma ci sono partite, come questa, che non si possono saltare. Sono felice che sia andato tutto bene».

Sulla Spagna, prossima avversaria degli Azzurrini in semifinale: «Adesso c'è una semifinale difficile contro la Spagna. Sicuramente sarà una partita complicata, loro sono una squadra davvero forte. Noi proveremo a fare il nostro gioco, come stasere, poi quello verrà, verrà».

Su come hanno preparato la partita di oggi contro la Germania: «Ci siamo parlati perché non abbiamo avuto lo stesso atteggiamento della prima partita. Lo sapevamo, quindi ci siamo riuniti, ognuno ha detto la sua e abbiamo tirato fuori tutto quello che avevamo dentro perché la partita di oggi, di fatto, era un dentro o fuori, un quarto di finale. Per fortuna è andato tutto bene. Ringraziamo anche la Danimarca che, stasera, ci ha fatto un favore».

Nuovamente sulla prossima partita contro la Spagna: «Il mister ci dice sempre che quelli che non giocano devono tirare il gruppo. Per vincere bisogna che tutti e ventitre giocatori remino dalla stessa parte perché solo in questa maniera ci si allena bene e si ottengono i risultati. Contro la Spagna faremo il massimo».


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI